A DON AURELIO PULLA IN OCCASIONE DEL SUO 50° DI SACERDOZIO FESTEGGIATO DALLE COMUNITA’ DI JELSI E LIMOSANO (Maria Antonietta Sabatino)

MONTREAL (CANADA) 1 settembre 2002
Don Aurelio Pulla a Limosano e’ nato, il 29 Ottobre 1928 in una famiglia cristiana
dove il nome di Dio regnava.
Da genitori rispettosi, onesti e bravi impara tante cose e soprattutto che e’ bello
nella vita avere una famiglia riunita.
Insieme a tutti, nonni e cugini la preghiera si diceva ogni mattina per intraprendere
la giornata con amore e per dedicarla al Signore.
Quando a mezzogiorno la campana suonava era ora di mangiare e riuniti tutti
intorno al tavolo, la benedizione a Dio si domandava per quel che si mangiava.
Arrivata la sera, quando la giornata era finita, Dio si doveva ringraziare prima
di andare a riposare, così grandi e piccini, raccolti davanti al focolare, tutti con
la Corona in mano, il Santo Rosario si recitava.
Il Signore queste cose le ha guardate e la Vocazione gli ha donato e a collaborar
con Lui lo ha chiamato e a diventar Discepolo preparato.
Abituato come in famiglia era stato, al Seminario bene si e’ trovato e c’e’
restato e là è stato formato al bello e al Sacro Amore e all’altar salisti insieme
al tuo Signore.
Il 20 Luglio del 1952 sacerdote fu ordinato la prima Messa a Limosano celebrata
e la Parrocchia di Jelsi le fu assegnata dove si prodigò con una vita densa.
Con le sue buone qualità da tutti e’ stato amato ed a Jelsi per vent’anni
e’ restato.
Quando Jelsi ha lasciato a Benevento e’ stato chiamato, dove la sua missione
ha continuato e a 50 anni di sacerdozio e’ arrivato.
Noi tutti quì insieme contenti di Voi siamo e questa festa in Vostro onore facciamo
per la Vostra semplicità divina e umana e col nostro affetto a Te ci stringiamo.
Poi al Signore ci rivolgiamo e una preghiera gli facciamo ciò che domandiamo
e’ che tanta forza vi deve dare.
Per poter continuare il Tuo mistero benedetto così anche noi avvantaggiati ne
saremo se la Vostra presenza per molti anni ancora avremo.

TANTI AUGURI DON AURELIO
Maria Antonietta Sabatino